home page

Home

 
  mappa del sito

Mappa 

 
Guestbook

Guestbook

 

 scrivi un messaggio

e-mail

Giuseppe Corica -  Autobiografia

 

Sono nato il 17 agosto 1947 a Maropati, piccolo paese della Calabria. Figlio di pastore, fin da bambino in compagnia di mio padre andavo in campagna a pascolare le pecore. Le giornate erano lunghe, si partiva al mattino e si ritornava alla sera; l'attesa era lunga, inerte; e forse fu l'attesa di quei giorni che sprigionÚ in me il desiderio di creare qualcosa da un pezzo di legno trovato per caso, e poi cercato con passione.

La passione di intagliare il legno Ť stata sopita quando, verso i vent'anni, mi sono trasferito al Nord dove ho lavorato come artigiano edile con tanta soddisfazione.

Dopo quindici anni vissuti a Torino sono ritornato in Calabria, trasferendomi con la mia famiglia a Cinquefrondi, piccolo paese della piana; continuando la mia professione e riscoprendo la vecchia passione di intagliare il legno, per poi successivamente scolpirla pietra e il marmo.

Era ritornata in me la passione che avevo da ragazzo di esprimere delle emozioni attraverso la scultura, qualcosa che spesso mille parole non esprimono.

In breve tempo ho cominciato a scolpire la pietra cercata nei fiumi dove andavo da ragazzo con mio padre. E' stata una grande emozione rivedere quei luoghi, che racchiudono immagini di un tempo passato che ritorna e si concretizza, in quelle pietre spogliate di quella ruvida veste dai colpi del mio scalpello, per far apparire la vita.

Tante sono state le mio opere finora; alcune delle quali sono state vendute, altre donate, altre ancora, collocate come monumenti nelle piazze dei paesi vicini. Come la "Fontana di Venere" a Cinquefrondi che vanta, tra l'altro, una Sirena realizzata su una ruota di una vecchia macina.

Ho esposto in numerose mostre, locali e non, e tengo un'esposizione permanete a casa mia, sistematicamente arricchita con quelle opere che nascono dalla mia passione e dal mio amore per l'arte.

 

Copyright © Rocco Ciurleo. Tutti i diritti riservati.